Servizio Civile Regionale

E’ aperto il bando per la selezione di  2  volontari da impiegare nei progetti di servizio civile “Il dono nello zaino”:

Il progetto si rivolge ai giovani studenti delle scuole superiori e delle università  e ha l’obiettivo di avviare un processo di sensibilizzazione e diffusione dei valori della solidarietà e dei corretti stili di vita tra i giovani, proponendo la donazione di sangue quale espressione di partecipazione civile e modello di vita sana e monitorata.

Sarà compito dei volontari selezionati, opportunamente formati, programmare interventi dedicati agli studenti; organizzare incontri informativi e attività di accompagnamento  presso i Servizi Trasfusionali e/o le unità di raccolta, oltre a collaborare nella gestione quotidiana delle attività della sede di assegnazione in affiancamento al personale dipendente e/o volontario.

Il bando è rivolto a giovani italiani e stranieri, dai 18 ai 30 anni, residenti in Toscana o ivi domiciliati per motivi di studio o di lavoro.

La domanda di ammissione dovrà pervenire con le modalità indicate presso la sede Avis Toscana entro e non oltre le ore 14.00 del 28 ottobre 2014.

 

Possono presentare la loro candidatura tutti i giovani cittadini italiani e stranieri, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda:

·         siano in età compresa fra 18 e 30 anni (compiuti, ovvero fino al giorno prima del compimento del 31° anno di età);

·         siano residenti o domiciliati in Toscana per motivi di studio o di lavoro, proprio o di uno dei genitori;

·         non abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitti non colposi.

Sono inoltre ammesse tutte le persone diversamente abili residenti in Toscana o domiciliati per motivi di studio o di lavoro, in età compresa tra 18 e 35 anni.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

NON possono presentare domanda i giovani che:

·         già prestano o abbiano svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontari, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di chi ha interrotto il servizio per malattia;

·         abbiano in corso o abbiano avuto con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo in corso o nell’ultimo anno e per almeno sei mesi.

NOTA BENE: I giovani possono presentare una ed una sola domanda di partecipazione ad un progetto tra tutti quelli a bando. Qualora vengano presentate due o più domande, il candidato sarà escluso dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando.

Modalità di presentazione delle domande di ammissione:

Le domande dovranno pervenire ad Avis Regionale Toscana entro e non oltre le ore 14.00 di 28 ottobre 2014 in una delle seguenti modalità:

·         con consegna a mano presso la sede dell’Ente titolare dei progetti Avis Regionale Toscana – Via Borgognissanti n°16/20 – 50123 Firenze;

·         per raccomandata con ricevuta di ritorno. A tal fine si precisa che anche le domande inviate per raccomandata devono pervenire all’ente titolare entro il termine stabilito. Non fa fede il timbro postale.

·         trasmessa per posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo avistoscana@pecone.it solo se il candidato è in possesso di una casella di posta elettronica certificata; in tal caso tutti i documenti devono essere inviati in formato PDF. La domanda deve essere firmata con firma digitale del candidato o con firma autografa su carta, in forma estesa e leggibile, non soggetta ad autenticazione, successivamente scansionata ed accompagnata da documento di identità in corso di validità scansionato dal sottoscrittore. La domanda non necessita di firma qualora sia trasmessa tramite una casella PEC intestata al giovane le cui credenziali siano state rilasciate previa identificazione del titolare (firma elettronica qualificata). Non è consentito l’utilizzo di caselle di posta elettronica certificata di soggetti diversi. Ai fini della scadenza dei termini, fa fede il rilascio – entro la scadenza prevista – della RICEVUTA DI AVVENUTA CONSEGNA dal sistema di posta elettronica certificata che attesta l’avvenuta ricezione della comunicazione: l’assenza di questa notifica indica che la domanda non è stata ricevuta dal sistema. E’ onere del candidato verificare, attraverso la notifica di cui sopra, l’avvenuta ricezione della domanda da parte dell’Ente titolare del progetto prescelto. Si invitano i candidati ad inviare la domanda di partecipazione con congruo anticipo rispetto alla scadenza, al fine di evitare di incorrere in eventuali malfunzionamenti del sistema informatico dovuti a sovraccarico dei canali di trasmissione che possano impedire la ricezione telematica.

PREGHIAMO I CANDIDATI CHE PRESENTERANNO DOMANDA A PASSARE DALLA NOSTRA SEDE AVIS IN VIALE CARDUCCI 16-LIVORNO- PER UNA PICCOLA PRESENTAZIONE CONOSCITIVA.

Per candidarsi occorre inoltrare in originale presso Avis Toscana i seguenti documenti:

•  domanda precompilata di ammissione al servizio civile regionale (allegati 1 e 2)

•  copia di un documento di identità

•  curriculum vitae

I candidati le cui domande rispondono ai requisiti richiesti saranno convocati per un colloquio di selezione che sarà svolto presso la sede di Avis Toscana a Firenze, a seguito del quale sarà redatta la graduatoria per ciascun progetto e saranno individuati gli ammessi al servizio. L’ingresso in servizio è previsto entro dicembre 2014.

Il compenso è di € 433,80 mensili per un impegno di 30 ore settimanali su 12 mesi.

 

LE DONAZIONI DEL 2021

  • SANGUE INTERO

    1615 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    987 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    96 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 23-04-2021