VACCINAZIONE ANTICOVID TEMPI DI SOSPENSIONE DALLA DONAZIONE

VACCINAZIONE ANTICOVID

Essendo da poco iniziata la campagna di vaccinazione anticoronavirus, prima di prenotare la donazione è importante osservare specifiche raccomandazioni.

La sospensione post-vaccinale varia in relazione al tipo di vaccino a cui si è stati sottoposti.

Per il momento sono in uso:

Vaccino Pfizer e vaccino Moderna: utilizzano entrambi la tecnologia dell’RNA messaggero; sospensione:
– se non compaiono sintomi: almeno 48 ore dopo ciascun episodio vaccinale;
– se compaiono sintomi: almeno 7 giorni dopo la risoluzione dei sintomi

Vaccino AstraZeneca: è un vaccino a vettore virale; sospensione:
– se non compaiono sintomi: almeno 48 ore dopo ciascun episodio vaccinale;
– se compaiono sintomi: almeno 7 giorni dopo la risoluzione dei sintomi

Nel caso il donatore sia stato vaccinato con un qualunque vaccino per cui manchino o non si riescano a reperire sufficienti informazioni è necessaria una sospensione di 4 settimane da ciascun episodio vaccinale. Per questo motivo è importante esibire il certificato vaccinale quando si va a donare.

 

Fonte: Avis Regionale Toscana

https://www.avistoscana.it/vis-art/203867/Linee-di-indirizzo-nazionali-per-la-sicurezza-alla-donazione-Sintesi

LE DONAZIONI DEL 2021

  • SANGUE INTERO

    325 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    180 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    23 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 06-03-2021