MI PRESENTO: SONO IL NUOVO PRESIDENTE AVIS LIVORNO

Cara donatrice, caro donatore,

mi chiamo Matteo Bagnoli e da pochi giorni sono stato scelto dal nuovo Consiglio Direttivo Avis Livorno per guidare questa importante Associazione.  Per me è un onore servire la Città di Livorno e servire, Te, nostro Socio Avisino, per continuare insieme ad effettuare quel piccolo gesto che ci accumuna tutti quanti: la Donazione di Sangue e Plasma.

Ma faccio un passo indietro scrivendo poche righe sulla mia persona. Ho 33 anni, quindi classe 1984, sono nato e risiedo a Livorno e da circa dieci anni presto servizio, con Funzione Tecnica, presso CASA Livorno e Provincia SPA. Ho una laurea in Ingegneria Civile di primo livello e adesso sto studiando per terminare la specialistica. Due passioni che mi contraddistinguono: l’informatica e il Tennis Tavolo (ping pong!).

Sono diventato Socio Donatore Avis Livorno nel 2010 per caso, per un passa parola. Era da molto tempo che avevo in mente di donare, ma per varie vicissitudini non ci sono mai riuscito. Poi, un sms, un collega che mi ha sollecitato ed è arrivato il grande giorno. Ricordo distintamente le sensazioni della prima donazione, mi sentivo bene, ero coccolato da tutti e in pochi minuti avevo già terminato. Ero appena diventato un eroe, un eroe per un giorno. L’infermiera stringeva tra le sue mani la mia sacca di sangue e quella sacca, dopo poche ore o dopo alcuni giorni, avrebbe salvato la vita di una persona. Era destinata a chi davvero in quel momento aveva bisogno di ME. Credetemi, è una sensazione unica.

Fin da subito ho cominciato a collaborare con Avis Livorno ai vari eventi organizzati, alla vita associativa quotidiana cercando di dare un contributo in qualsiasi modo. Poi, la proposta del Presidente uscente Giovanni Belfiore di candidarmi per il nuovo Consiglio Direttivo che sarebbe stato in carica dal 2013 al 2017. Accettai volenteroso e non solo, con grande stupore entrai nel consiglio, ma la fiducia di Giovanni mi spiazzò, Vicepresidente. Ero molto emozionato, per me AVIS era ed è un’istituzione di grande valore Sociale, ma non mi tirai indietro e dissi, proviamoci.

Sono stati quattro anni bellissimi, impegnativi, formativi e delle volte difficili. Ho conosciuto delle realtà a me sconosciute, sono venuto a contatto con persone che hanno avuto bisogno di sangue e adesso ci ringraziano, perché gli abbiamo salvato la VITA. Pensate ad un trapiantato. Persone che, anche se hanno perso un caro familiare, ti guardano, ti sorridono e ti ringraziano lo stesso. Ti ringraziano perché sei un Donatore, perché periodicamente ti metti a disposizione della Società per offrire gratuitamente, volontariamente, consapevolmente e responsabilmente il tuo sangue o il tuo plasma. Vi giuro che descrivervi le sensazioni di quel momento è difficile e mi riferisco sempre a quel Grazie sincero e detto col cuore.

L’esperienza più bella dell’ultimo mandato è stato parlare in più occasioni a tutti gli studenti delle scuole superiori livornesi. Portare la mia esperienza di donatore e notare nei volti dei miei “quasi” coetanei un’attenzione sorprendente, un interesse formidabile. La gioia più grande è ritrovarli qualche giorno dopo in Avis e poi al Centro Trasfusionale per la loro prima donazione. Che risultato!

Ed eccoci a Marzo 2017 e con l’esperienza volta al termine, mi rimetto in gioco e mi ricandido al nuovo Consiglio Direttivo.  Credo che questa sia l’occasione giusta, per ringraziare Voi soci Avisini tutti, mi avete votato in molti e mi avete dato la possibilità di riprendere questo bellissimo percorso, poi, il nuovo Consiglio ha deciso per me e mi ha affidato questo compito così importante. Ma, attenzione, se anche Tu vuoi dare un sostegno ad Avis Livorno sei il Benvenuto in ogni istante, presentati, dacci nuove idee, organizza un evento e porta amici: troverai sempre la porta aperta.

Nel nuovo Consiglio Direttivo siamo undici persone, volenterose e motivate, ragazzi giovani con qualifiche di rilievo che sapranno rinnovare in modo positivo la “politica” associativa.

Concludo, con un profondo e doveroso ringraziamento a Giovanni Belfiore, per il lavoro che ha svolto in questi undici anni. Ha portato Avis Livorno ad altissimi livelli in Toscana e a livello Nazionale, una delle pochissime sezioni Comunali che ha superato le 10.000 donazioni annue. La sua esperienza continuerà ad alimentare me, che ho molto da imparare e l’associazione tutta.

Ringrazio tutti i Soci Donatori Livornesi, quelli STORICI, che hanno portato Avis Livorno a questi risultati, ricordatevi,  siete la storia di questa Città ed i nuovi donatori, quelli giovani in particolare, siete il FUTURO, avete entusiasmo e passione, non mollate.

Dobbiamo essere tutti orgogliosi di essere, 100 % LIVORNESI, DONATORI, PUROSANGUE !

«Finché esiste un Donatore, esiste anche un’opportunità di vivere. Laura Massa»

Un abbraccio caloroso

Il Presidente

Matteo Bagnoli

 

 

LE DONAZIONI DEL 2021

  • SANGUE INTERO

    41 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    18 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    4 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 19-01-2021