ASSOCIAZIONI IN CAMPO “Settimana della donazione” nel segno della solidarietà

La solidarietà, valore indiscutibile e universale. Questo il messaggio contenuto nella lettera scritta dal sindaco Cosimi e indirizzata a tutti i cittadini che festeggeranno nel 2013 il loro diciottesimo compleanno.

La lettera, “un invito alla riflessione di scelte importanti”, è inserita nel progetto della “Settimana della donazione” che mira a dare visibilità alle cinque associazioni, Avis, Aldo, Ail, Adino e Adisco che hanno fatto del dono la loro missione, sensibilizzando i più giovani, ma non solo alla scelta della donazione.

“Puoi donare il sangue, il midollo osseo, se sei donna, il cordone ombelicale, puoi infine compiere sin da ora, scelte generose che riguardano il tuo futuro più lontano.”

Scelte da cittadino solidale e responsabile, di cui per il momento la città e la regione possono andare fiere. «Livorno ha una tradizione forte in merito alle donazioni – ha spiegato Maria Lina Cosimi responsabile provinciale Aido – i dati aggiornati al 2011 confermano che a in città non si sono registrate opposizioni da parte dei familiari e che la Toscana con quaranta donatori per milione di abitanti è la migliore regione d’Italia per la donazione degli organi».

«La nostra sfida è mantenere questi livelli alti e migliorarli nonostante i tagli che hanno inciso molto su un sistema delicato come quello dei trapianti in cui la situazione economica diventa un’aggravante spesso limitante – ha spiegato Alessandro Baldi, Ail – e per la quale come associazione ci impegniamo a combattere con i nostri mezzi seppur limitati».

«E’ importante che i giovani capiscano l’importanza della loro adesione – ha spiegato infine Giovanni Belfiore, presidente Avis – il bisogno di sangue è sempre in crescita ed è importante che i donatori si rinnovino, ma non importa di cosa diventeranno donatori, l’importante è che diventino sensibili al fatto che ci sono persone che in un momento drammatico della loro vita hanno bisogno di loro e che la loro scelta può fare la differenza. Il nostro scopo è insegnarli a non voltarli le spalle».

Sarà possibile incontrare le associazioni Avis, Aldo, Ail, Admo, Adisco fino a venerdì nel Salone dell’Anagrafe del Comune, mercoledì 9 e venerdì 11 dalle 9 alle 13, martedì 8 e giovedì 10 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 17.30.

La “Settimana del dono” si concluderà sabato 12 quando sarà possibile incontrare le associazioni nelle loro postazioni in Piazza Cavour. Una giornata conclusiva che avrà lo scopo di aprirsi ancora di più alla città con una manifestazione volta ancora una volta alla sensibilizzazione dei cittadini.

Azzurra Biagi
Una donatrice di sangue

LE DONAZIONI DEL 2021

  • SANGUE INTERO

    325 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    180 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    23 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 20-04-2021