Analisi donazione

Il medico trasfusionista per legge può prescrivere tutti gli esami che ritiene utile per stabilire l’idoneitá del donatore alla donazione, ovviamente questo non viene modificato da nessuna direttiva. Il Medico si atterrà d’ora in poi a quanto previsto dall’attuale normativa (DM 03/03/2005 e smi) che individua il setting di esami per l’accertamento della idoneità del donatore e la relativa validazione dell’unità prelevata, continuando a tutelare la salute del donatore e del ricevente.

Fermi restando gli esami di Immunoematologia (controllo di Gruppo Sanguigno etc.) e Virologia (sierologia/biologia molecolare dei maggiori virus e test per la sifilide), gli esami di Chimica Clinica espletati dal Laboratorio d’analisi sono rappresentati da. emocromo completo e transaminasi (alt) ad ogni donazione, con l’aggiunta, alla sola prima donazione dell’anno, di glicemia, creatininemia, colesterolo totale e trigliceridemia, proteinemia totale ed elettroforesi delle proteine, ferritinemia. Per le plasmaferesi intensive (6 donazioni in 6 mesi) si prevede una ripetizione semestrale della proteinemia totale ed elettroforesi mentre per la prima donazione di piastrine dell’anno, in aggiunta, si conta PT e PTT.
Anche per quanto riguarda tutti gli altri esami diagnostici (rx ed ecg) il trasfusionista deve attenersi a quanto previsto dal D.M. suddetto.

Per maggiori informazioni si raccomanda di scaricare e consultare il file allegato

LE DONAZIONI DEL 2021

  • SANGUE INTERO

    2736 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    1571 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    155 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 02-08-2021