Politica

L’AVIS Comunale Livorno, in linea agli scopi sociali e statutari ed alle indicazioni dell’AVIS Nazionale di cui costituisce parte integrante, è un’associazione di volontariato apartitica, aconfessionale, non lucrativa, che non ammette discriminazioni di alcun tipo, che mira a promuovere la donazione di sangue e plasma volontaria, periodica, associata, non remunerata, anonima, responsabile e consapevole. Tutto ciò come valore umanitario universale ed espressione di solidarietà e di civismo, anche al fine di diffondere nella comunità locale i valori della solidarietà, della gratuità, della partecipazione sociale e civile e della tutela del diritto alla salute.

 

Per conseguire con maggiore efficacia ed efficienza tali scopi ed assicurare la soddisfazione dei soci donatori e non, del Servizio Sanitario e dell’intera cittadinanza e dei requisiti cogenti applicabili, l’AVIS Comunale Livorno adotta un sistema qualità documentato secondo la norma internazionale UNI EN ISO 9001:2015, strumento gestionale moderno ed internazionalmente riconosciuto. Quest’ultima adozione intende soddisfare la raccomandazione del Presidente Nazionale AVIS, emanata già in occasione dell’Assemblea Nazionale del maggio 2003 ed ormai ampiamente consolidata, relativamente all’applicazione di “un sistema qualità come nuova filosofia destinata a migliorare i servizi all’utenza, ridurre i costi, aumentare la produttività, favorire l’immagine di interlocutore dotato di chiarezza ed affidabilità indiscutibili”. In tale ottica saranno stabiliti obiettivi rivolti al miglioramento di efficacia ed efficienza di attività, processi, risorse, modalità di gestione, i risultati ottenuti saranno oggetto di riesame del Presidente e del Consiglio Direttivo al fine di decidere in modo oggettivo e continuativo ulteriori obiettivi ed azioni, tenendo conto delle richieste dei soci. Il Consiglio Direttivo nell’anno 2018 si è concentrato con particolare attenzione alla sensibilizzazione dei Giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni residenti nella Città di Livorno. A tale scopo è stato deliberato ed istituito in data 15/6/2018, in occasione dell’annuale Festa del Donatore, il Gruppo Giovani Avis Comunale Livorno. Lo scopo principe e su cui si fonda il nuovo gruppo, è quello di avvicinare all’associazione le nuove generazioni, trasmettere loro l’importanza del Dono e far sì che si impegnino e creino attività destinate, a loro volta, ad attirare nuovi giovani del territorio livornese (e non solo).

 

Fondamentale importanza viene attribuita alla comunicazione sia interna, tra il personale AVIS, sia esterna con tutte le parti interessate, in primis i soci donatori e non ed il Centro Trasfusionale di Livorno. AVIS Comunale, il Consiglio Direttivo e lo Staff, proprio su questo fronte, nell’anno 2019 si sono impegnati a tutto tondo, rinnovando completamente la propria campagna comunicativa e di sensibilizzazione, al fine di avvicinare ancora di più i cittadini livornesi non ancora donatori e fidelizzare chi lo è già.

 

Il Presidente ricopre il ruolo di Rappresentante della Direzione per la qualità e come tale dispone dell’autorità per: assicurare che i processi necessari per il sistema siano predisposti, attuati e tenuti aggiornati; informarsi e decidere riguardo a prestazioni ed esigenze di miglioramento del sistema; promuovere la consapevolezza delle esigenze dei soci donatori e non, del Servizio Sanitario e dell’intera cittadinanza in tutto il personale coinvolto nelle attività e gestire le relazioni con organizzazioni esterne su argomenti riguardanti la gestione ed il miglioramento della qualità. I criteri generali seguiti sono: definizione dei compiti e delle responsabilità/autorità associate alle varie posizioni organizzative; pianificazione delle attività, esecuzione delle attività conformemente alle pianificazioni effettuate e controllo dell’adeguatezza dei risultati ottenuti; applicazione di tecniche e metodologie della qualità come mezzo per gestire in forma controllata le attività; avvio ed attuazione di azioni volte a prevenire l’insorgere dei problemi; continuo aggiornamento relativamente a nuove conoscenze, tecnologie, prescrizioni legislative e di altra natura; sviluppo di proposte volte al miglioramento continuo del sistema qualità, delle attività, dei processi e dei relativi risultati.

 

Livorno, 13 luglio 2018

Il Presidente

Matteo Bagnoli

LE DONAZIONI DEL 2020

  • SANGUE INTERO

    1776 DONAZIONI

    OBIETTIVO 5500

  • PLASMA

    1157 DONAZIONI

    OBIETTIVO 4200

  • MULTICOMPONENT

    119 DONAZIONI

    OBIETTIVO 500

Numero delle donazioni di sangue intero, plasma e multicomponent durante l'anno in corso. Ultimo aggiornamento: 14-08-2020